Salvatore Salierno

Fonico, musicista, produttore artistico.
Nato a Nocera inferiore (SA) il 04/12/1964 inizia come musicista autodidatta (tastierista e cantante), nonchè autore e compositore e collabora con vari gruppi musicali locali. Dal 1991 ad oggi si è dedicato all’approfondimento delle tecniche di ripresa e missaggio in studio di registrazione e live, vantando numerosi “credits” su produzioni discografiche “indipendenti”. Il suo approccio in studio tende a valorizzare l’apporto musicale e umano del fonico che non è più solo la figura del tecnico durante una session di registrazione ma si avvicina a quella del produttore artistico e a volte dell’arrangiatore, approccio questo molto utile ai fini del risultato musicale e fonico di una realizzazione discografica indipendente e/o riguardante generi “di nicchia”. Nel 1997 ha curato la realizzazzione del doppio CD live “SUONI DAL SUD” col patrocinio del Comune di Salerno. Dal 1994 al ’98 ha collaborato con vari service audio svolgendo la mansione di fonico di sala per numerosi artisti tra questi: Little Tony, I Ricchi e Poveri, I Cugini di Campagna, Viola Valentino, Eugenio Bennato, I Ladri di Biciclette, Ivan Cattaneo, Sandro Giacobbe, Christian, Los Locos, Gigione, ecc.

Breve selezione di gruppi con cui ha collaborato in studio: Guernica, Stamina, Pozzo di S. Patrizio, Rossometile, Heimmdall, Nude, Lost Innocence, Inside, Inseedia, Axiom, 3×0, Valiance, Blues Joe X, Wild Week End, Tony Borlotty e i suoi Flauers, Antica Consonanza, ecc.