Vincenzo Saetta

Nato il 23 luglio del 1974 a San Giorgio del Sannio (BN), si avvicina alla musica da bambino; all’età di 15 anni inizia a suonare il sax alto. Inizia gli studi classici al conservatorio di musica di Benevento con il M° Antonio Balsamo e si diploma con il M° Ferruccio Corsi. Nel ’93 frequenta i seminari della Berklee a Perugia vincendo una borsa di studio. Attualmente si è diplomato al master di perfezionamento jazzistico a Siena “SIENA INTERNATIONAL JAZZ MASTER” studiando e vincendo una borsa di studio con docenti americani ed italiani del calibro di:
Bruno Tommaso, K. Werner, J. Snidero, D. Perez, B. Watson, T. Berne, J. Ballard, G. Trovesi, B. Hart, B. Drummond, F. Sferra, P. Danielson, S. Khun, S. Zenni, M. Franco, T. Lama, F. Martinelli e altri.

ESPERIENZE LAVORATIVE: con Paolo Fresu, Furio Di Castri, Paul Jeffrey, Pietro Condorelli, Nicola Cordisco, Sandro Deidda,  Mario Raja, Sergio Di Natale, Peppe Timbro, Nicola Andrioli, Marco De Tilla, Leonardo De Lorenzo, Antonio Capasso, Alessandro Tedesco, R. Gaudiello, G. Goglia e altri. Partecipa come saxofonista nello spettacolo teatrale “L’eunuco”, regia di R. Giordano con Enzo Garinei, Franco Barbera, Korine Klerì. O.N.J. orchestra napoletana.
Attualmente è impegnato in vari progetti quali “ALKEMIK 5et” vincitore del concorso nazionale ”WALTEX JAZZ COMPETITION” 2008 a Perugia con Alessandro Tedesco, Sergio Di Natale, Davide Costagliola e Andrea Rea. Fa parte del quartetto jazz Sala’s 4et del conservatorio di Benevento “Nicola Sala” vincitore del “PREMIO NAZIONALE DELLE ARTI (JAZZ)” VI° EDIZIONE a Messina 2009 (giuria F. D’Andrea, L. Monroe, G. Tommaso). Con il BLUETIME 5et, è vincitore del concorso Barga jazz 2009 categoria gruppi emergenti. Suona anche con la Sergio Di Natale big band, Duo Acoustic Swing e altri.

COLLABORAZIONI PROFESSIONALI DISCOGRAFICHE:
Leonardo De Lorenzo: ”Pictures”
Marco De Tilla: ”Suoni italiani”
Sergio Di Natale: “What’s new” – “For a walk inside”
Daniele Sorrentino: ”Grido dal basso”
Luca Aquino: “Sopra le nuvole”
Alberto Giraldi: “Soul poetry”
Alessandro Tedesco: ”Kimika”
Bluetime: ”Lite blue”

Corsi di Vincenzo Saetta:

Sax jazz